Spazi Occupati & Autogestione


Nuove Occupazioni
20 marzo Il Panico Anarchico di S.Salvi - Comunicato | Sito
9 febbraio 2007 La Riottosa Occupata (Firenze) - Comunicato
31 dic 06/1 gen 07 Albergo Occupato (Messina) - Due giorni contro la repressione carceraria

Sgomberi
1 marzo 2007 Ungdomhuset (Copenhagen) - Comunicato pre-sgombero | Foto [1] [2] [3] | Cronologia | Comunicato post-sgombero | La demolizione di Ungdomhuset
26 febbraio 2007 Panico Anarchico (Firenze) - Comunicato | Sito
6 febbraio 2007 Reggia Occupata (Torino) - Comunicato | Sito
28 gennaio 2007 Mario Lupo (Parma) - Comunicato | Sito

Iniziative
Coordinamento per l'autoproduzione - Prossime date e Informazioni
Torino Ribelle - Bando | Locandine
Scarica e diffondi le fanzine
Boicotta CTS

Cagliari - Sgomberata occupazione

Alle ore 21.00 circa di venerdì 30 maggio, mentre si sistemavano le ultime cose al bar e della strumentazione per il concerto della notte stessa, fanno irruzione armati di pistola/mitra in una mano e manganello nell’altra, 4 carabinieri mentre un quinto aspetta fuori in difesa dei loro mezzi (2 camionette e due macchine).

I ragazzi presenti in quel momento erano 11, tra cui 4 minorenni (una ragazza). Comincia così la richiesta dei documenti (alcuni di noi non ne avevano e venivano spostati per dare le generalità) e la solita serie di domande inerenti al posto, su cosa si stava organizzando e se si aspettava altra gente… Non avendo ricevuto alcuna risposta o comunque risposte negative o vaghe decidono di procedere alla perquisizione o a loro dire “ispezione“(art.244 c.p.p.), a cui veniamo sottoposti tutti tranne la ragazza minorenne. Alla domanda sul perchè della perquisizione (art.247 c.p.p.) si viene redarguiti dal capo di quella combricola che enuncia l‘articolo 4 (perquisizioni sul posto, ex art. 4 legge n.152/1975).

Mar, 03/06/2008 – 10:49

Lecco - Nuova occupazione!

Sabato 31 maggio è stato occupato uno stabile a lecco. Dopo un'immediato sgombero da parte delle forze di polizia,si è poi deciso di ri-occupare la sera stessa.
Per venire a trovarci, il posto si trova nei pressi dell'ospedale, adiacente al parco di villa eremo.

Segue volantino

Oggi è nato il Reparto 7-7, un’occupazione che germoglia dalla volontà di trovarsi autonomamente una cura alla malattia cronica della quotidianità del terzo millennio. Il luogo fisico dove matura questa esperienza è stato occupato al fine di crearsi uno spazio dove potersi finalmente conoscere liberamente, dove poter sperimentare quei rapporti umani liberi da logiche di lucro o divertimento sfogo, dove poter sviluppare e dare una progettualità alla conflittualità verso questo esistente attraverso la creatività e la condivisione di esperienze ed emozioni.

Mar, 03/06/2008 – 10:44

Torino - Rinchiudi te, che rinchiudo io

riceviamo e pubblichiamo

Gio, 29/05/2008 – 02:43

Forlì - Convocazione di un'assemblea nazionale per un confronto allargato in difesa degli spazi

DOMENICA 01 GIUGNO 2008 – FORLI’
(3° Compleanno Giù Mura Giù Box)

CONVOCAZIONE DI UN'ASSEMBLEA NAZIONALE PER UN CONFRONTO ALLARGATO IN DIFESA DEGLI SPAZI

All’indomani dello sgombero de Al Confino squat occupato da 8 anni, abbiamo deciso di convocare per la giornata di DOMENICA 1 GIUGNO 2008 in occasione del 3° Compleanno di Giu’MuraGiu’Box un’ASSEMBLEA NAZIONALE ALLARGATA per riflettere e confrontarci sulle dinamiche repressive che negli ultimi anni continuano per esempio a portare alla chiusura di spazi aggregativi rendendo estremamente arduo ogni nuovo tentativo di occupazione.

Lun, 26/05/2008 – 16:37

Cesena - Solidali al Confino al Giro d'Italia

21/05/08 - In occasione del passaggio del Giro d'Italia in Romagna, durante la tappa con arrivo a Cesena, la città si è ritrovata spontaneamente gremita di scritte in solidarietà a Al Confino squat.

Lungo buona parte del percorso ciclistico infatti i tanti
striscioni e slogan presenti, più volte inconsapevolmente inquadrati dalla televisione di stato durante la videocronaca, hanno ricordato che 13 finestre ed una porta murate in un'ora non possono decretare la fine di un'esperienza indelebile di autogestione e di lotta vissuta giorno per giorno per oltre 8 anni!

Ven, 23/05/2008 – 18:46

Modena - Comunicato del Rivoluzio

Lo sgombero dello spazio sociale Rivoluzio è la dimostrazione della volontà del C.R.A. (ente pubblica proprietaria dei terreni) di far ritornare gli stabili e i terreni al disuso e al degrado, come si trovavano prima dell'occupazione, lasciando così il tempo che occorre alle giunte di qualsiasi colore di renderli edificabili, perseguendo le solite logiche speculative.

Il recupero e il riutilizzo degli spazi per scopo abitativo e l'autogestione di uno spazio sociale e politico hanno infastidito i cultori della legalità e del denaro. In meno di 3 mesi abbiamo organizzato decine di aperitivi e cene sociali, videoproiezioni, mostre, presentazioni di libri, più di 30 concerti, una sala prove autogestita utilizzata da vari gruppi, un cineforum settimanale, un freeshop, un orto collettivo, assemblee e dibattiti. Centinaia di persone hanno attraversato e vissuto il Rivoluzio, evidentemente la gente ha bisogno di spazi sociali autogestiti, non mercificati e istituzionalizzati.

Gio, 22/05/2008 – 17:52

Padova - Volantino sull'ultima occupazione e sgombero del Gramigna

UNO SPAZIO OFFERTO ALLA COLLETTIVITA’
UNA LOTTA CONTRO I FASCISTI DELLA CITTA’!

Venerdì 16 maggio i compagni e le compagne del Gramigna hanno occupato uno stabile abbandonato da anni, confinante con piazza Azzurri d’Italia all’angolo con via Tiziano Aspetti. Lo stabile in origine apparteneva al Coni, in seguito è stato venduto alla Banca Nazionale del Lavoro, l’attuale proprietario dell’immobile che lo ha messo all’asta a prezzi esorbitanti. Fino ad ora, però, nessuno sembra volerlo acquistare.
Il Comune di Padova si era interessato a questo spazio solo per la costituzione di una torre che avrebbe dovuto essere collegata agli edifici che ospitano il “Pam”, proposta bocciata da un referendum popolare. Gli unici ad essere interessati sono gli abitanti dell’Arcella, che vorrebbero che il Comune acquistasse e adibisse lo stabile ad un centro per anziani e ad uffici comunali di cui il quartiere è carente.

Mar, 20/05/2008 – 09:52

Modena - Sgomberato "Rivoluzio" - Comunicato

Questa mattina è stato sgomberato lo spazio sociale "Rivoluzio" di San Prospero,Modena.

A presto aggiornamenti solidarietà ribelle ai compagni e alle compagne occupanti, e a chi non si arrende allo stato delle cose e alla socialità mercificata imposta da chi ci vorrebbe omologati.

Biblioteca dell'evasione di Modena


Comunicato sgombero spazio sociale anarchico "Rivoluzio"

San Prospero, Modena Stamattina alle 8:00 le forze del disordine si sono presentate in una cinquantina tra poliziotti, carabinieri e digos, allo spazio sociale anarchico occupato "Rivoluzio", tranciando il lucchetto del cancello e sfondando la porta d'ingresso. Una volta entrati negli stabili, gli sbirri hanno provveduto a spaccare e ribaltare diverse cose.

Lun, 19/05/2008 – 13:53
Dom, 17/12/2006 – 13:47
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione