Repressione e solidarietà

Repressione, news e solidarietà

La nostra patria e il mondo intero

Ci risiamo. La questura di Torino vorrebbe toglierci un'altra amica, un'altra compagna.

Dom, 28/01/2007 – 19:16

Op.Cervantes: aggiornamenti del 25 gennaio 2007

Seconda udienza dell’Appello relativo all’“operazione Cervantes”
Si è svolta ieri, 25 gennaio la seconda udienza dell’Appello relativo all’“operazione Cervantes”.
Antonio Marini, pubblico ministero in questo secondo grado, ha impostato la requisitoria sostenendo da subito, con fare arrogante, la possibilità (e la necessità) di revoca dell’ordinanza di inammissibilità da parte della stessa corte d’appello che lo scorso martedì l’aveva emessa, facendo leva sul recentissimo annullamento della legge sull’inappellabilità delle sentenze di assoluzione in primo grado, nota come legge Pecorella... Un tentativo volto al convincimento e pressione sulla corte, un discorso pronunciato con l’esclusivo utilizzo dei tempi condizionali, una pomposa arringa su quello che lui avrebbe potuto dire se la corte avesse deciso di riunificare le posizioni di tutti/e gli/le imputati/e portandoli/e in secondo grado... manovra che sputtana il chiaro intento della pubblica accusa: riportare l’attenzione e quindi incentrare il processo sull’Associazione perché - parole sue - “esaminare, giudicare i fatti specifici avulsi dal contesto associativo non è fare Giustizia”.

Sab, 27/01/2007 – 15:24

Aggiornamenti Op.Cervantes del 23 gennaio 2007

Aggiornamenti da Roma sull' "Operazione Cervantes"
Martedì 23 gennaio, si è svolta l'udienza in Corte d'Appello presso il tribunale di Roma a carico dei sette compagni e le due compagne indagati/e nella cosiddetta "Operazione Cervantes".
La corte (la stessa del secondo grado del "processo Marini") era chiamata a esprimersi rispetto a due questioni: il ricorso in cassazione proposto dall'accusa e la richiesta d'appello fatta dagli le avvocati/e della difesa.
La sentenza di primo grado aveva portato, lo scorso 28 febbraio, alle condanne di Massimo a 3 anni (per il danneggiamento di un Mc Donald's), di Simone a 6 (perché riconosciuto come uno dei responsabili dell'attacco al tribunale di Viterbo) e di Tombolino a 9 (per l'invio del pacco bomba che sfregiò una mano a un marescialo dei carabinieri), e all'assoluzione per loro tre e tutti/ gli/le altri/e (Tittarello, Sergio, Claudia, Valentina, Danilo e Stefano) dal reato di associazione sovversiva.

Mer, 24/01/2007 – 19:30

USA: "Animal Enterprise Terrorism Act" diventa legge

Negli Stati Uniti la minaccia terroristica interna più temuta è attualmente costituita dal cosiddetto "Green Scare", ne consegue una caccia alle streghe indirizzata ad ecologisti radicali e movimenti di liberazione animale. L'apparato giuridico americano rafforza i suoi strumenti di repressione nei confronti di chi crede che la liberazione dell'uomo non possa prescindere da quella di tutte le forme di vita.

Lun, 15/01/2007 – 15:55

Spagna: processo per Ruben e Ignasi

Il processo per Ruben e Ignasi è stato rimandato all' 8 febbraio 2007.

Sab, 13/01/2007 – 04:06

Fino a che nessun muro ci separi

Giovedi 21 Dicembre Juan veniva arrestato a Girona

Ven, 29/12/2006 – 02:38

Solidarietà a Juan arrestato in Spagna

Dopo un mese di latitanza Juan è stato arrestato a Girona. Il mandato di cattura parte dall'Italia per associazione sovversiva - 270bis.
Questo è l'indirizzo provvisorio a cui scrivergli, presto maggiori informazioni...

Juan Antonio Sorroche Fernandez
Soto de Real Modulo de Ingreso
A.C. Colmenal viejo 200
28770
Soto de Real
Madrid
España

Mar, 26/12/2006 – 23:26

Operazione anticrimine in Sardegna - Carabinieri arrestano 21 persone

Ventuno persone, tra cui 4 esponenti di un movimento anarchico-insurrezionalista, sono stati arrestati dai carabinieri nell'ambito di una vasta operazione anticrimine condotta in tutta la Sardegna. I quattro anarchici sono stati sorpresi mentre danneggiavano un circolo privato di Sassari frequentato da vip. L'operazione ha portato anche alla denuncia di 38 persone e al sequestro di armi e stupefacenti.

Lun, 25/12/2006 – 17:16
Mer, 22/11/2006 – 13:02
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione