Repressione e solidarietà

Repressione, news e solidarietà

Milano | Repressione - Al via il processo per l'occupazione dello stabulario di Farmacologia

Riceviamo e diffondiamo:

Il prossimo 28 aprile, a Milano, prenderà l'avvio il processo ai cinque attivisti del Coordinamento Fermare Green Hill che, il 20 aprile del 2013, occuparono lo stabulario del Dipartimento di Farmacologia dell'Università Statale di Milano.
Per quell'azione, fatta al fine di denunciare le condizioni di vita degli animali e la vera faccia della sperimentazione animale, essi rischiano ora pene severe.

Mer, 05/04/2017 – 14:57

Firenze | Op. Panico - Aggiornamenti sulle misure cautelari

Riceviamo e diffondiamo alcuni aggiornamenti sulla repressione a Firenze:

Il 24 marzo viene notificato a due compagne, che fino a quel momento avevano la misura cautelare delle firme quotidiane , un aggravamento della misura e cioè gli arresti domiciliari.

Mer, 29/03/2017 – 15:17

Radiocane | NoExpo - Primo maggio a Milano: la sentenza di secondo grado

da Radiocane

Si è concluso oggi il processo di secondo grado relativo ai fatti del primo maggio 2015 a Milano: un commento a caldo con Eugenio Losco, avvocato dei compagni imputati.

Ascolta il contributo

Mer, 29/03/2017 – 14:47

Amburgo - Fuoco e fiamme per la polizia

da Linksunten Indymedia via Insurrection News

Ad Amburgo abbiamo detto addio alcuni veicoli degli sbirri

Gio, 23/03/2017 – 22:25

Benevento - Provocazione sbirresca alla Janara Squat

Riceviamo e diffondiamo uno scritto sulla recente provocazione poliziesca alla Janara Squat di Benevento:

Due righe sui fatti di questa notte.

Mer, 22/03/2017 – 12:01

Firenze - Un bel tacer non fu mai scritto [volantino]

Riceviamo un volantino distribuito a Firenze negli ultimi giorni [qui in .pdf]:



Mer, 08/03/2017 – 15:43

Verona | Repressione - Richiesta di sorveglianza speciale per un compagno

Riceviamo e diffondiamo:

Un'altra richiesta di sorveglianza speciale

Questa volta  il destinatario  della richiesta è un compagno a Verona, le motivazioni le solite: una condotta che si pone abitualmente al di fuori della legalità, le cattive frequentazioni e una sfilza di precedenti penali e procedimenti tutt'ora in corso, in uno dei quali tra l'altro veniva definito come  “persona dotata di un'irrefrenabile propensione a commettere atti delittuosi...”

Lun, 06/03/2017 – 10:45
Mer, 22/11/2006 – 13:02
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione