Repressione e solidarietà

Repressione, news e solidarietà

Bologna - Tolte le firme ad alcuni dei compagni per i fatti del 13 ottobre

Per i fatti del 13 ottobre a Bologna da martedì 15 luglio è stato revocato l'obbligo di firma per Sara, Sirio, Texino e Manuela.

Ven, 18/07/2008 – 11:25

Trento - augurare un male ingiusto.... Processo

A Trento l'11 luglio si e' svolta la prima udienza del processo ad alcuni compagni di Mestre e Padova.

L'accusa e' aver fatto una manifestazione l'8 ottobre 2005 davanti al tribunale di Venezia per protestare del comportamento vessatorio tenuto da un magistrato nei confronti di un detenuto.

Gli slogan lanciati nella manifestazione (uno di questi "Dalla longa vieni a pescare con noi, ci manca il verme" - Dalla Longa e' il magistrato che rifiutava le ore di permesso al detenuto) hanno cosi' infastidito i magistrati da intentare un processo contro la manifestazione.

La legislazione di questo paese vuole che quando la parte lesa sono dei magistrati di un tribunale il processo si deve svolgere in un altro tribunale.

Gio, 17/07/2008 – 10:53

Cagliari - Otto mesi con la condizionale

Ciao compagne/i
Il 19 giugno sono stata condannata ad otto mesi, con la condizionale….
Eh beh… Alla lunga capita!
Di solito tendo a non diffondere le cose che riguardano solo me.
Benché possa sembrare il contrario, alla fine non sono così egocentrica! In questo caso però ci sono alcune cose che vorrei precisare e altre che vorrei mettere in evidenza. Ho tardato sino a adesso in attesa di prendere visione degli atti, ma finora non ho visto un foglio. Così aspettando di capire come realmente sta la situazione, mio malgrado vi allego le parole di quella merda di scribacchino che le ha vomitate sulla carta del giornale.

Mer, 16/07/2008 – 14:14

Chiaiano - Missione compiuta, territorio militarizzato.

fonte: Repubblica.it

Dalle prime ore dell’alba i militari della brigata Garibaldi hanno preso possesso della cava di Marano dove sorgerà ladiscarica. Le prime operazioni sono state quelle di delimitare la zona. Foto Riccardo Siano

ROMA - A Chiaiano iniziano i lavori di realizzazione della discarica, e, come previsto dalla legge approvata ieri dal Parlamento in materia di gestione dei rifiuti in Campania, dalle prime ore di questa mattina sono presenti nel sito anche le Forze Armate, supportate dalle Forze dell’Ordine.

Gio, 10/07/2008 – 13:40

Belgio - Appello di Soccorso Rosso Internazionale e Belga

APPELLO INTERNAZIONALE PER LA MANIFESTAZIONE DEL 19.7 2008
A BRUXELLES

Cari compagni, care compagne

Il grande lavoro di solidarietà sviluppatosi contro i tentativi della repressione di attaccare il processo di costruzione del Soccorso Rosso (S. R.) in Belgio, come pure quello a livello internazionale, mostra i primi frutti.

*Tre dei quattro prigionieri sono stati rilasciati, sono a piede libero ma non è stato ancora ritirato il mandato di cattura.
Al rilascio sono stati accolti da numerosi amici, parenti e compagni, con bandiere e striscioni. Vari media borghesi erano presenti e, alla TV, hanno dovuto trasmettere la calorosa accoglienza che hanno ricevuto quando sono usciti a pugno chiuso alzato dal carcere.

Mer, 09/07/2008 – 11:12

Resoconto VII udienza del processo agli arrestati del 12/02/07

05/07/2008: Processo agli arrestati il 12/02/07: cronaca udienza del 02/07/08

Con l’udienza di oggi è iniziato l’esame dei testimoni dell’accusa, che proseguirà nelle prossime udienze.
Preliminarmente la Corte ha accolto la richiesta del pm di sospendere i termini di carcerazione preventiva per gli imputati; una decisione molto pesante che, come hanno fatto notare anche alcuni giornalisti presenti, solitamente si applica in processi di mafia o di omicidio, per il pericolo che, scaduti i termini, l’imputato possa reiterare il reato. La decisione non ci ha stupito più di tanto, considerando la sproporzione tra realtà e ricostruzione criminalizzatrice che ha sempre caratterizzato questo caso; in effetti, notiamo con sarcasmo che questa decisione ben si appaia con quanto da poco disposto dal nuovo governo in materia di sospensione di “certi” processi, tra cui quelli che riguardano “Lui”: ci sono imputati di serie A, per proteggere i quali si bloccano addirittura 100.000 processi (con conseguenti scarcerazioni, magari di stupratori visto che tale reato rientra tra quelli per i quali si applica la sospensione) e imputati di serie Z, contro i quali, specie se politicamente “scorretti” o addirittura comunisti, ci si accanisce con ferocia. Ingiustizia è fatta, insomma.

Mer, 09/07/2008 – 11:07

Trieste - Soffocato da 4 poliziotti

IL CASO LA VITTIMA AVEVA 34 ANNI, L'INTERVENTO PERCHÉ AVEVA LANCIATO PETARDI
«Soffocato da 4 poliziotti»
Il giallo che scuote Trieste
L'accusa: sono saltati sulla schiena di un fermato

MILANO — Ammanettato, le mani dietro la schiena, i piedi legati con filo di ferro. Nonostante fosse immobilizzato, «esercitavano sul tronco, sia salendogli insieme o alternativamente sulla schiena, sia premendo con le ginocchia, un'eccessiva pressione che ne riduceva gravemente le capacità respiratorie». Poi, «nonostante fosse ammanettato, continuavano a tenerlo in posizione prona per diversi minuti».

Ven, 04/07/2008 – 18:15

Torino - Perquisizioni

fonte macerie

Due antirazzisti di Torino e provincia vengono svegliati all'alba di giovedì 26 giugno dagli agenti della Digos. I segugi di Petronzi sventolano un mandato di perquisizione relativo a un'inchiesta per presunte minacce nei confronti della sig.ra Margherita Occhetti, grande fan del pm superstar Andrea Padalino e della sua proposta di punire col carcere chi si abrade i polpastrelli. Tuttavia nella foga gli investigatori si dimenticano della Occhetti e sequestrano esclusivamente materiale sulla Croce Rossa e il suo colonnello Antonio Baldacci. A uno dei due perquisiti, inoltre, che dormiva sonni profondi non essendo neanche indagato, sfondano la porta di casa e sequestrano il computer.

Lun, 30/06/2008 – 16:59
Mer, 22/11/2006 – 13:02
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione