Francia

news

Francia - Breve cronologia delle sommosse

Prima notte, 25 novembre
Moushin et Larami, 15 e 16 anni, muoiono verso le 17 ora in un incidente tra una moto e una pattuglia di polizia nel quartiere della ZAC della città di Villiers-le-Bel (Val d’Oise, nella periferia nord di Parigi).

20 sbirri e vigili del fuoco feriti, alcuni da colpi d’arma da fuoco (fra cui 4 celerini). Il commissario del distretto di Sarcelles viene mandato all'ospedale per un trauma facciale.
Scontri e 21 veicoli bruciati.

Villiers-le-Bel : un commissariato di polizia bruciato a Villiers, un altro distrutto a Arnouville. Un concessionario Mazda/Hyundai viene saccheggiato e incendiato mentre i vigili del fuoco sono bloccati nella loro caserma. Il sindaco, accompagnato dal commissario viene cacciati, il secondo pestato e la sua macchina bruciata. McDonald’s è saccheggiato e la stazione dei treni attaccata. Nel centro storico, macchine bruciate e negozi attaccati : assicurazioni, salumerie, gioiellerie…

Mar, 27/11/2007 – 17:34

Francia - seconda notte di scontri nelle banlieues

Con 64 poliziotti feriti, cinque dei quali in modo grave, si fa più pesante il bilancio degli incidenti avvenuti nella notte tra forze dell'ordine e giovani della banlieue parigina, nella seconda giornata di scontri seguiti alla morte accidentale di due adolescenti che sembrano ricalcare quelli del 2005.
Fonti della polizia hanno precisato che gli ultimi incidenti si sono protratti dalle 19.30 all'una di notte in sei comuni del dipartimento della Val d'Oise (Villiers-le-Bel, Sarcelles, Garges-lès-Gonesse, Cergy, Ermont et Goussainville), a una ventina di chilometri da Parigi. In totale, in queste località - ha precisato la Prefettura - sono stati incendiati 63 autoveicoli e cinque fabbricati, tra i quali una biblioteca, sei scuole, la tesoreria e un supermercato.

Mar, 27/11/2007 – 12:31

Francia - scontri nelle banlieues: 21 poliziotti feriti

fonte adnkronos.it

Lun, 26/11/2007 – 14:47

Marsiglia: bravate della polizia

Nelson, il ragazzo di 14 anni investito sabato a marsiglia da
una vettura della polizia a un passagio pedonale con semafore rosso, è morto domenica.

Lun, 25/06/2007 – 20:01

Prigione: La Francia condannata

La francia condannata il martedi 12 guigno a pagare 12.OOO euros a maxime frérot, militante d'azione diretta(ad) per trattemento degradante.
La corte europea dei diritti dell'uomo ha giudicato che la francia è colpevole degli scavi corporale intégrales degradanti (inspectioni della bocca e dell'ano sistematico nella prigione di fresne/parigi di 1994 a 1996).

Maxime frérot(51 anni) incarcerate all'ergastolo da 1987.

Altri informazioni/solidarietà con i militanti d'azione diretta(ad) e a proposito delle prigioni in francia:

www.liberez-les.info/ www.oip.org/ resistons.lautre.net/

Ven, 15/06/2007 – 12:10

Proteste contro Sarkò: cento arresti

fonte lastampa.it

Mar, 08/05/2007 – 15:07

Attivista di Indymedia sottoposto a processo in francia per "diffamazione pubblica della polizia"

Il 19 aprile deve iniziare il processo contro un mediattivista francese di Indymedia Lille accusato dal capo della CRS (la celere francese) e dal primo ministro Villepin di avere diffamato la polizia francese tramite una pubblicazione su Indymedia Lille che denunciava i maltrattamenti subiti da immigrati durante un trasferimento.
Il processo si terrà presso il tribunale penale di Boulogne.

Gio, 19/04/2007 – 20:12

Pompieri esasperati mettono a ferro e fuoco Parigi.

FOTO [1][2]

Quando la polizia ha impedito al corteo dei pompieri (6000 secondo le autorità, 12.000 secondo gli organizzatori) di deviare verso il centro di Parigi, sono scoppiati violenti scontri. Ne è risultato il ferimento di una quindicina di tutori dell'ordine, una camionetta data alle fiamme e l'arresto di 7 pompieri.

Gio, 23/11/2006 – 18:29
Gio, 23/11/2006 – 17:49
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione