Altro

Altro

Stupro - Libellule sulle macerie

Riceviamo e diffondiamo:

LIBELLULE  SULLE  MACERIE

mi guardi. ti guardo. non abbiamo più parole.
siamo incazzatx, delusx, schifatx, angosciatx.
ti stringo forte. restiamo a letto ancora qualche minuto?
là fuori tutto è marcio o lo sta diventando.
dobbiamo vestirci, uscire, fare qualcosa.
fra poco, però. ora non ci riesco.
ti guardo a lungo e vedo la persona che amo.
penso ai ricordi che abbiamo accumulato, ai viaggi, i concerti, i cortei, le iniziative.
penso alle risate, ai litigi, ai silenzi e le riappacificazioni.

Mar, 06/12/2016 – 15:31

Parma | Stupro - Sui fatti di via Testi

Riceviamo e diffondiamo:

Sui fatti di via Testi

Nel marzo 2015 apprendiamo dai quotidiani locali di un'indagine per stupro di gruppo (avvenuto
nel settembre 2010) che coinvolge alcuni esponenti della ex RAF (rete antifascista parmigiana).
Alcune di noi cercano da subito ma invano di prendere i contatti con la ragazza per evitare di
sostituirsi alla sua voce. Sappiamo che la denuncia dello stupro non è neppure partita da lei ma
nell'ambito di un'indagine per un petardo esploso vicino alla sede parmigiana di casa pound.

Mar, 06/12/2016 – 15:31

Internet - Appello di Indymedia Piemonte a rischio chiusura

da indymedia piemonte:

Con estremo rammarico è giunto il momento di comunicare che per il progetto Indymedia Piemonte, ultimo nodo locale rimasto attivo sul territorio nazionale, si prospetta una indegna chiusura per debiti. Già reso irraggiungibile nelle ultime due settimane di luglio, il sito tuttora online ha i giorni contati: per la precisione un mese, dopodiché verrà congelato fino al saldo del debito maturato negli ultimi due anni di insolvenze.

Ven, 02/09/2016 – 17:19

Lo stupratore in casa: attenti a chi chiede ospitalità negli spazi liberati

Riceviamo da Villa Vegan e diffondiamo:

Dom, 10/07/2016 – 22:18

L'Aquila | Carcere - Report dalla giornata contro il 41bis

Riceviamo e diffondiamo:



Report da una città sempre più desertificata e da un carcere sempre più affollato.

Lun, 04/07/2016 – 00:07

Il fantasma di Deleuze in place de la République

da non-fides.fr

«La differenza fra le persone comuni ed i professori universitari consiste nel fatto che questi ultimi sono arrivati all’ignoranza dopo lunghi e difficili studi.» (Oscar Wilde - Aforismi).

Mer, 08/06/2016 – 16:28
Mer, 22/11/2006 – 13:04
Condividi contenuti
tutti i contenuti del sito sono no-copyright e ne incentiviamo la diffusione